Lossigeno-ozono terapia è una metodica medica che prevede l’iniezione di una miscela di ossigeno e ozono nel sangue o nei tessuti e può essere praticata attraverso diverse vie di somministrazione quali infiltrazioni locali sottocutanee, iniezioni intramuscolari e intrarticolari e auto-emoinfusioni.

L’ossigeno-ozono terapia trova applicazione in numerose patologie a carico dell’apparato osteo-articolare e muscolo-scheletrico con sintomatologia dolorosa. Il suo impiego è efficace sia nelle affezioni infiammatorie acute, sia in quelle cronico-degenerative.

L’ernia del disco e l’artrosi sono i casi di applicazione più comune sia per la diffusione di queste patologie che per la semplicità del trattamento ma soprattutto perché in questi due casi l’efficacia è immediatamente visibile.

L’ozono oltre ad abbassare costantemente la sintomatologia dolorosa, favorisce il rilassamento della fasce muscolari coinvolte con conseguente recupero della flessibilità e funzionalità complessiva.

L’ozono è in grado di riattivare la circolazione sanguigna (specie quella del microcircolo capillare) ed è un rivitalizzante capace di infondere energia. Introdotto nel corpo, disintossica, ossigena le cellule, restituisce vitalità all’organismo. Ciò è dovuto alla ottimizzazione del legame tra ossigeno e globuli rossi e al rilascio di ossigeno ai tessuti periferici.

Per questi motivi, l’ozono viene anche utilizzato nella prevenzione dell’invecchiamento: per ridurre rughe, macchie, smagliature, cellulite e favorire l’elasticità della pelle. Una gamma di prodotti cosmeceutici a base di ozono è realizzata dalla Multiossigen, azienda partner della SIOOT.

Operiamo a Catania e Acireale.

Patologie trattate

Altre patologie

Aurelio Guglielmino

Dirigente e Medico U.O.C di Anestesia e Rianimazione Azienda Policlinico dell'Università di Catania, tratta Ozonoterapia e Terapia del dolore.

Invia il tuo numero di telefono e verrai ricontattato

Prenderemo in esame la tua richiesta senza impegno, e se vorrai concorderemo insieme un piano d'azione efficace per la tua problematica.

L'ossigeno-ozono terapia è una metodica medica che prevede l'iniezione di una miscela di ossigeno e ozono nel sangue o nei tessuti e può essere praticata attraverso diverse vie di somministrazione quali infiltrazioni locali sottocutanee, iniezioni intramuscolari e intrarticolari e auto-emoinfusioni.

L’ossigeno-ozono terapia trova applicazione in numerose patologie a carico dell'apparato osteo-articolare e muscolo-scheletrico con sintomatologia dolorosa. Il suo impiego è efficace sia nelle affezioni infiammatorie acute, sia in quelle cronico-degenerative.

L’ernia del disco e l’artrosi sono i casi di applicazione più comune sia per la diffusione di queste patologie che per la semplicità del trattamento ma soprattutto perché in questi due casi l’efficacia è immediatamente visibile.

L'ozono oltre ad abbassare costantemente la sintomatologia dolorosa, favorisce il rilassamento della fasce muscolari coinvolte con conseguente recupero della flessibilità e funzionalità complessiva.

L'ozono è in grado di riattivare la circolazione sanguigna (specie quella del microcircolo capillare) ed è un rivitalizzante capace di infondere energia. Introdotto nel corpo, disintossica, ossigena le cellule, restituisce vitalità all'organismo. Ciò è dovuto alla ottimizzazione del legame tra ossigeno e globuli rossi e al rilascio di ossigeno ai tessuti periferici.

Per questi motivi, l'ozono viene anche utilizzato nella prevenzione dell'invecchiamento: per ridurre rughe, macchie, smagliature, cellulite e favorire l'elasticità della pelle. Una gamma di prodotti cosmeceutici a base di ozono è realizzata dalla Multiossigen, azienda partner della SIOOT.

Altre patologie

"Inserire caso studio"

Caso studio: Il paziente Franco

Caso studio: Il paziente Franco

"Inserire caso studio"

Condividi l'articolo scegliendo la tua piattaforma.